La Nazione Libertaria

Oggi nasce libertariaNation, una nuova voce italofona libertarian. Siamo un team di mediamente giovani che ha fatto una scommessa semplice e difficile allo stesso tempo: diffondere e far crescere le idee di libera interazione tra le persone, di responsabilità individuale, di libertà di mercato e di antistatalismo tra le persone di lingua italiana. Difficile perché il libertarismo con tutte le sue propaggini filosofiche, artistiche e letterarie è quasi del tutto sconosciuto al pubblico di lingua italiana e soffre di un pregiudizio irrazionale causato da decenni di egemonia culturale democristiana, socialista e fascista. Ma il progetto di libertariaNation non vuole essere solo un megafono per le straordinarie ed “esotiche” idee libertarie per un pubblico in lingua italiana. LibertariaNation ha l’ambizione di diventare un laboratorio per sperimentare nuove idee di interazione sociale, nuove forme di selfgovernment e come punto di incontro con culture anche diverse dalla nostra.

LibertariaNation è una nazione composta da svariate tribù culturali e politiche ma con un unico e comune ideale: diffondere il principio di non aggressione e la filosofia della libertà.

Non si è cittadini della Nazione Libertaria per nascita o per sangue. Vi si entra volontariamente. Gli svizzeri dicono che la loro è una Willensnation, cioè una nazione creata dal volere (e non dal “sangue”), in quanto formata da persone con diversa cultura e lingua: unità senza uniformità. Ecco, anche la Nazione Libertaria è formata dal volere di persone diverse per cultura, lingua, credo (o non-credo), visione della vità. Quello che unisce queste persone è la volontà di vivere liberi e di interagire liberamente con gli altri individui.

Questa Nazione travalica i confini delle entità statali che tanto osteggiamo e raccoglie in giro per il mondo sempre più cittadini. Purtroppo il vasto pubblico di lingua italiana non sa nemmeno di cosa si stia parlando quando si parla di pensiero libertarian. Ecco perché noi di libertariaNation abbiamo sentito l’esigenza di provare a dare il nostro contributo per squarciare il velo di non-conoscenza che vuole dividere per forza le idee solamente tra destra e sinistra.

Il taglio editoriale di libertariaNation non sarà né astruso né per iniziati. Saremo chiari nelle esposizioni ma al contempo mai superficiali. Saremo chiari perché il nostro scopo fondativo è quello di diffondere la filosofia libertarian all’uomo della webstrada, alla persona che ha sentore che le cose potrebbero andare diversamente ma non ha ancora i mezzi intellettuali per capire come, al giovane che non ne può più di ricette ottocentesche per il suo futuro, alla persona matura che vede i suoi risparmi scomparire nelle tasche di qualche politico e la propria dignità venire calpestata giorno dopo giorno.

Benvenuti quindi in libertariaNation e speriamo che vogliate seguire insieme a noi lo sviluppo di questa nuova avventura.

Il libertariaTeam


Don’t tread on me

16 comments for “La Nazione Libertaria

  1. ottobre 3, 2011 at 07:46

    In bocca al lupo!

  2. ottobre 3, 2011 at 08:17

    in bocca al lupo ragazzi!

  3. J.A.
    ottobre 3, 2011 at 08:28

    Promette bene!

  4. Vaaal
    ottobre 3, 2011 at 08:37

    vi seguirò certissimamente

  5. invisig0th
    ottobre 3, 2011 at 09:25

    grandi!! In bocca al lupo!!!

  6. ottobre 3, 2011 at 11:43

    In bocca al lupo! Seguirò con interesse questo progetto 🙂

  7. fabristol
    ottobre 3, 2011 at 13:49

    Grazie a tutti! 🙂 se vi interessa essere aggiornati sulle future novità potete già incominciare ad iscrivervi alla newsletter sulla colonna a sinistra.:)

  8. LucaF.
    ottobre 3, 2011 at 14:25

    In bocca al lupo per questa nuova avventura!

  9. ottobre 3, 2011 at 16:35

    Buona fortuna!

  10. Alessandro Storti
    ottobre 5, 2011 at 10:07

    In bocca al lupo!
    (crepi la Lupa)
    Saluti separatisti lombardi, Alex

  11. ottobre 5, 2011 at 14:15

    Benvenuto LibertariaNation!

  12. vaaal
    ottobre 9, 2011 at 09:37

    come faccio ad abbonarmi ai feed?

  13. fabristol
    ottobre 9, 2011 at 11:21

    Ciao Vaaal,

    C’è un bottone Feed in alto a destra che puoi cliccare, oppure vai qui: http://feeds.feedburner.com/libertarianation

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *