Il tesssoretto non c’è più. Anzi non è mai esistito

La cantilena del governo Monti e degli statalisti di ogni epoca è sempre la stessa: pagare tutti per pagare meno. Dai proventi della lotta all’evasione, 12 miliardi di euro, si potranno tagliare le tasse e tutti staranno meglio. Addirittura Monti aveva detto che forse l’IVA non sarebbe aumentata di 2 punti percentuali a Ottobre proprio grazie alla lotta all’evasione. Ma ovviamente non va così nel mondo reale: più soldi lo Stato ottiene  più li spende. E infatti è andata esattamente così. L’IVA salirà al 23% a Ottobre portandoci ben oltre la media europea e ai livelli dei paesi scandinavi. Tassazione da Svezia ma servizi simil-ellenici insomma. Stime di varie associazioni portano ad un miliardo di euro l’incremento della spesa per il solo cibo, immaginiamoci tutto il resto. L’IVA è la tassa più subdola perché i suoi danni si ripercuotono nella catena di produzione. Insomma come nell’insegnamento di Bastiat su ciò che si vede e ciò che non si vede quando compreremo un chilo di mele non pagheremo il 2% in più ma probabilmente 5-7% in più perché il 2% di IVA verrà spalmato anche su carburanti, servizi e tutti gli oggetti utilizzati per portare quelle mele al supermercato. Saremo tutti più poveri nonostante i 12 miliardi di euro della battaglia contro l’evasione fiscale.

E allora dove andranno a finire tutti i soldi della lotta all’evasione? Dove andranno i 12 miliardi guadagnati dai blitz a Cortina e Milano?

Non prendiamoci in giro, sappiamo bene che questi soldi andranno a rimpinguare le casse dei partiti, a pagare gli appalti agli amici dei politici e a far funzionare la diabolica macchina del fisco per avere ancora più soldi.

E allora ci è veramente convenuto fare questa battaglia contro l’evasione fiscale oppure no? La nostra sete di uguaglianza sarà soddisfatta ma i nostri portafogli continueranno a svuotarsi sempre di più.

2 comments for “Il tesssoretto non c’è più. Anzi non è mai esistito

  1. marzo 9, 2012 at 11:25

    “L’IVA è la tassa più subdola perché i suoi danni si ripercuotono nella catena di produzione.”

    Aggiungo che è la più subdola anche perchè il lavoro è fatto dall’imprenditore, l’IVA è pagata dal consumatore e va direttamente allo Stato. Cioè lo Stato non fa assolutamente nulla se non prendere i soldi del lavoro altrui!

  2. astrolabio
    marzo 9, 2012 at 21:46

    -spoiler alert-

    l’immagine è azzeccatissima con gollum che finalmente mette le mani sul tesoretto e poi muore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *