Economia

Sulla vera natura della tassazione

aprile 22, 2014
By
taxation-is-theft2

“The initiation of violence is the act of an aggressor against you or against your property. This can be done through actual violence or through intimidation, because the mere threat of violence is an act of violence in itself. A good example would be a thief that points a gun at you to get your wallet without actually pulling the trigger. Another less obvious example is the way the government takes our money. To say that taxes are a...

Read more »

Roma DEVE fallire

febbraio 28, 2014
By

No, non si tratta di uno slogan leghista contro Roma ladrona. Si tratta semplicemente della constatazione che l’unica soluzione per risolvere il rischio default del Comune di Roma sia quello di prendersi ognuno le proprie responsabilità. Far fallire Roma per salvarla. La cura sta nella malattia. Far capire che il risanamento dei conti passa proprio per la bancarotta. Bancarotta significa tagli, cambio di comportamenti ai vertici, meno parassitismo ecc. Se il governo centrale dovesse cedere alle proteste della Capitale...

Read more »

2 Comments

Renzi, Re Napolitano e il non voto

febbraio 25, 2014
By
biso

Mi è stato chiesto di commentare il nuovo governo Renzi dal punto di vista libertario. Ad essere sinceri c’è poco da dire dal punto di vista libertario. Quello che è successo negli ultimi giorni non è altro che la dimostrazione di quello che diciamo da tempo, ovvero che in democrazia il voto non ha alcun valore né quando ci sono le elezioni né quando non ci sono come in questo caso. I candidati sono comunque imposti dall’establishment, dai media...

Read more »

7 Comments

La verità sui giochi olimpici

febbraio 19, 2014
By
sochiCorruption-02high

Le Olimpiadi invernali di Sochi stanno volgendo quasi al termine e non c’è migliore occasione per parlare di questi megaeventi dal punto di vista libertario. Infatti dopo la guerra le olimpiadi rappresentano l’evento dove gli stati mostrano di più i muscoli con spese pazze, intere regioni rimodellate geograficamente e urbanisticamente e popolazioni assoggettate a espropri, rilocazioni, sopprusi e controlli. Dopo un’olimpiade ciò che rimane di tutto il luccichio e bandiere è il risultato di una guerra di piccola scala...

Read more »

7 Comments

The Kronies – They are konnected

gennaio 27, 2014
By

Abbiamo parlato più volte di cronycapitalism. Per chi non lo sapesse è quando vi è una commistione tra grandi capitalisti e governanti. I primi aiutano i secondi a salire al potere e i secondi aiutano i primi a fare denaro alle spalle di tutti i cittadini grazie a politiche protezionistiche, di favore, a regolamentazioni che privilegiano solo alcune compagnie,ai famosi bonus e rottamazioni ecc. In rete ho scovato questa straordinaria pubblicità (fake) di giocattoli per bambini che prende elegantemente...

Read more »

Le baie delle libertà

gennaio 14, 2014
By
images

Molti di voi avranno sicuramente fatto un acquisto su eBay almeno una volta nella vita. Il bello di eBay è che non esistono rivenditori della merce ma solo venditori/produttori e compratori/clienti. Esiste un intermediario, eBay stesso, ma quest’ultimo è come se non intervenisse nello scambio perché offre una piazza virtuale dove lo scambio può avvenire al costo di una perecentuale bassissima dello scambio. Quindi abbiamo A che grazie a eBay vende a B ciò che possiede o produce. In...

Read more »

8 Comments

Dalla legalizzazione delle droghe chi vince di più: l’individuo o lo Stato?

gennaio 6, 2014
By
index(2)-152536722

Le immagini delle file chilometriche sotto la neve del Colorado di questi giorni hanno fatto il giro del mondo. Dal primo Gennaio anche il Colorado si aggiunge al numero di stati che legalizzano la marijuana, una tra le sostanze psicotrope più sicure che esistano. Sembra incredibile che uno stato possa decidere cosa gli individui possano utilizzare oppure no. Vi potrei fare tutto un pippone sugli effetti del tetraidrocannabinolo (THC) comparati con, per esempio, etanolo o nicotina, due sostanze che...

Read more »

4 Comments

Come lo Stato distrugge il progresso tecnologico

dicembre 16, 2013
By
558085_10153582846890713_1953556724_n

Ci sono una marea di esempi di come lo Stato mini alla radice il progresso tecnologico e scientifico: basti pensare ai brevetti, all’IVA che università, istituti di ricerca pubblici e privati devono pagare su qualsiasi materiale di consumo o strumentazione, tassando certe tecnologie o limitandone l’uso ecc. Ma oggi vorrei soffermarmi sulle leggi “progressicide” che il nostro amato parlamento ha votato recentemente. Ecco una sfilza di esempi freschi freschi: 1) l’onorevole Boccia si è fatto promotore della cosiddetta webtax,...

Read more »

3 Comments

Ma quanto è caro il Brasile!

dicembre 5, 2013
By
images

Ad un’ora dall’atterraggio all’aeroporto di San Paolo la voce del comandante entra nelle menti ancora assonnate dei passeggeri: potete portare in Brasile solo oggetti del valore inferiore ai 500 dollari. Il brasiliano affianco a me si incazza, metà in portoghese metà in inglese: “Ma come è possibile! Perfino un telefonino, un PC o un orologio possono costare come e addirittura più di 500 dollari!”. Tutti i brasiliani sull’aereo hanno sguardi che vanno dall’incazzato al “facciamo finta di niente”. La...

Read more »

1 Comment

Lo Stato lotteria

novembre 25, 2013
By
lotteria-italia-palline

Da più parti nella galassia libertaria ho sentito inviti a non comprare i biglietti della lotteria o i gratta e vinci. Motivo? Comprare i “giochi dello Stato” equivale a far ingrassare il Leviatano. Ho sempre storto il naso contro questo accanimento. Certo, tutto ciò che fa ingrassare il Leviatano è eticamente sbagliato ma siamo sicuri che sia la cosa peggiore che lo Stato fa? Se ci pensate bene infatti il gioco d’azzardo è l’unico modo con cui lo Stato...

Read more »

7 Comments

Il socialismo capitalistico delle Olimpiadi (e dei mondiali di calcio)

novembre 15, 2013
By
images

Se c’è una cosa che mi ha colpito della mia breve permanenza in Brasile di alcune settimane fa è stato l’incontro/scontro di un paese “work in progress”, ovvero di un paese cantiere. A partire dall’aeroporto di Sao Paulo che sembra un’immensa officina con camion stracarichi di terra fino alle nuove strade che nei sogni del governo dovranno collegare senza ingorghi le varie parti della città. Il mio amico Anderson appena atterro mi dice che  “è tutta finta per far...

Read more »

Quando lo Stato favorisce le grandi banche: POS e limite 1000 euro contanti

novembre 4, 2013
By
pos

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un post inviatoci da Claudio Hutte. La recente proposta del ministro Fabrizio Saccomanni di abbassare sotto i 1000 euro la soglia di legalità delle transazioni in contanti con l’ipotesi pretesa di sconfiggere l’evasione fiscale è un buon esempio di stupidità del costruttivismo sociale interpretato dai socialisti italiani. Faccio notare che tra essi considero molti che in Italia si dicono (e forse addirittura si credono) “liberali”, perciò qualifico la proposta di Saccomanni nella categoria del costruttivismo...

Read more »

3 Comments

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email


 

Iscriviti alla newsletter!

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 L'Autore, inoltre, dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore.