Libri

Liberali e non

dicembre 20, 2013
By
Liberali e non

Sarò stato sfortunato io ma la mia esperienza con la scuola italiana è stata disastrosa. In particolare al liceo scientifico i professori sembravano avere come fine ultimo l’esaltazione dello statalismo e di tutto quello che ne consegue. Il mantra del mio spocchiosissimo e barbuto professore di storia e filosofia (un cliché ambulante) era sempre e solo uno: il mercato lasciato da solo è portato al fallimento. Fortunatamente, come diceva quello famoso, non ho mai lasciato che la scuola interferisse...

Read more »

12 Comments

The rational optimist

gennaio 14, 2013
By
Ridley Rational Optimist

‘We see in almost every part of the annals of mankind how the industry of individuals, struggling up against wars, taxes, famines, conflagrations, mischievous prohibitions, and more mischievous protections, creates faster than governments can squander, and repairs whatever invaders can destroy.’ ‘ Possiamo vedere ovunque negli annali dell’umanità come l’operosità degli individui, lottando contro guerre, tasse, carestie, scontri, dannosi divieti e ancor più dannose tutele, crei più velocemente di quanto i goveni possano dilapidare, e ricostruisca qualunque cosa degli...

Read more »

“Le origini della virtù” di Matt Ridley, una recensione

novembre 19, 2012
By
51tuO+L4KrL._SL500_AA300_

“This book has in passing tried to nail some myths about when we adopted our cultured habits. I have argued that there was morality before the Church; trade before the state; exchange before money; social contracts before Hobbes; welfare before the rights of man; culture before Babylon; society before Greece; self-interest before Adam Smith; and greed before capitalism. These things have been expressions of human nature since deep in the hunter-gatherer Pleistocene.” Matt Ridley, “The origins of virtue” Personalmente...

Read more »

14 Comments

La storia del mondo in 100 connessioni

novembre 16, 2012
By
A history of the world in 100 objects

La storia del mondo in 100 oggetti di Neil MacGregor non è assolutamente un libro libertario. Non parla di teorie libertarie, di volontarismo, di anarchismo o di libertà come piace vengano scritte queste cose a noi libertari. Anzi, l’autore più volte sembra vedere nella nascita degli stati il culmine dell’evoluzione. Questo libro è semplicemente un libro molto bello e molto leggibile che parla della storia dell’umanità, o meglio delle storie, dal suo inizio fino ai giorni nostri e che sceglie...

Read more »

5 Comments

Recensione di “Noi” di Yevgeny Zamyatin

novembre 5, 2012
By
wecover

Il romanzo Noi di Yevgeny Zamyatin è la dimostrazione che negli anni 20 fu veramente inventata la macchina del tempo. Zamyatin infatti viaggiò avanti nel tempo e visse a Pyongyang per qualche anno, poi andò a Pechino e infine a Mosca fino ai giorni nostri. Tornò nel suo 1921 e scrisse un libro dal titolo rivelatore: Noi. A parte gli scherzi, l’estrema acutezza di Zamyatin sta proprio in questo: essere riuscito a prevedere il futuro dei paesi comunisti avendo...

Read more »

19 Comments

Recensione di Anatomia dello Stato di Murray Rothbard

settembre 24, 2012
By
anatomy-of-the-state

Per chi come me viene da un background scientifico il titolo che Murray Rothbard ha scelto per questo suo testo può sembrare azzardato all’inizio ma già dalla prima lettura dell’indice ci si rende conto della scelta azzeccata e geniale. Anatomia dello Stato è come dice il titolo un piccolo e agile saggio che descrive a grandi linee l’anatomia e la fisiologia dell’organismo Stato. Lo Stato infatti è un organismo e come tale può essere osservato e descritto scientificamente. E...

Read more »

44 Comments

Sudditi, non cittadini

settembre 20, 2012
By
410IEG2KeGL._SS500_

In occasione del 150° anniversario dell’unità d’Italia, Nicola Rossi, per i tipi della IBLlibri, ha curato un saggio a più mani, dal titolo “Sudditi, un programma per i prossimi 50 anni”. Il tema centrale del saggio è l’analisi del rapporto tra stato e cittadino nella Repubblica Italiana di oggi. Nell’introduzione Rossi richiama un dibattito analogo a quello odierno suscitato da questo saggio. Il dibattito aveva protagonisti Francesco Ferrara e Luigi Luzzati. Vale la pena di riportare le parole di...

Read more »

The pursuit of happiness

agosto 27, 2012
By
Thomas-Jefferson-9353715-1-402

Molto spesso e molto volentieri, nelle discussioni relative al libertarismo, l’accento cade su temi di natura economica. Soprattutto chi è più critico nei confronti del libertarismo lo è per la concezione economica che lo contraddistingue. Nonostante sia chiaro che i temi economici sono estremamente rilevanti per il libertarian, ridurre il pensiero libertarian a un economicismo politico è profondamente sbagliato. Scopo fondamentale del libertarismo è garantire a ciascun uomo, in quanto individuo, la possibilità di perseguire liberamente i propri personali...

Read more »

11 Comments

Abolire la proprietà intellettuale- recensione

agosto 7, 2012
By
Abolire la proprietà intellettuale

 Against Intellectual Property di Kinsella mi aveva convinto dal punto di vista del principio, ossia che la proprietà intellettuale in realtà non è proprietà, ma mi aveva lasciato freddo dal punto di vista pratico, ossia le conseguenze di un mondo senza brevetti, copyright, ecc ecc. Abolire la proprietà intellettuale di Michele Boldrin e David K. Levine mi ha definitivamente tolto i dubbi sull’irrazionalità della proprietà intellettuale e su quanto questa sia deleteria. Boldrin e Levine non sono dei pericolosi...

Read more »

10 Comments

E se fosse la democrazia la causa di questa crisi?

luglio 3, 2012
By
41YYMRZEBFL._SL110_

Leggendo Democrazia, il dio che ha fallito (Democracy the god that failed) di Hans-Hermann Hoppe non ho potuto fare a meno di prendere appunti tanti sono gli spunti di discussione presenti in quest’opera affascinante. Hoppe utilizza argomenti logici e ci sbatte in faccia la cruda verità, scomoda, controintuitiva e sconcertante. La tesi di Hoppe è che la democrazia non è il miglior metodo di organizzazione sociale e che tra la monarchia assoluta – anch’essa imperfetta – e la democrazia...

Read more »

10 Comments

“Scelta, contratto, consenso” di A. De Jasay, una recensione

giugno 7, 2012
By
scelta_contratto_consenso

Contrariamente a una convinzione diffusa, la questione fondamentale e realmente controversa della politica non è la libertà, la giustizia o l’uguaglianza. Questi sono problemi derivati. La questione fondamentale è la scelta – cioè chi sceglie cosa per chi – e ciò che riteniamo vero relativamente alla scelta determina anche quale teoria politica possiamo o meno accettare. ( Anthony de Jasay, “Scelta, contratto, consenso – una nuova esposizione del liberalismo”) Nel panorama del pensiero filosofico contemporaneo l’ungherese Anthony de Jasay...

Read more »

1 Comment

TOR va DRM-Free. Un passo enorme verso un mercato ebook più libero

maggio 2, 2012
By
Sony_eBook

La settimana scorsa la casa editrice per libri di fantascienza più grande al mondo, la TOR, ha annunciato che tutti i suoi ebook saranno DRM-free. Cosa significa DRM-Free? Significa “senza digital rights management”, ovvero senza lucchetto digitale che gli editori utilizzano per evitare la diffusione delle opere copiate su internet. Questo lucchetto digitale permette alle case produttrici di ebook o di musica di controllare in maniera “remota” l’uso dell’opera da parte del cliente, in effetti proibendogli di copiarla, modificarla...

Read more »

8 Comments

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email


 

Iscriviti alla newsletter!

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 L'Autore, inoltre, dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore.