Stupri, aborti selettivi e leggi di mercato

marzo 4, 2013 16 Comments
By
india_rapes_rights

Abbiamo imparato a conoscere nei mesi scorsi la condizione della donna in India, dopo gli stupri-omicidi di gruppo che tanto scalpore e indignazione hanno (giustamente) suscitato nella comunità non solo indiana ma anche internazionale. Sappiamo che c’è stata una dura risposta legislativa, con la proposta di estendere la pena capitale ai sexual offenders: il presidente indiano Pranab Mukherjee ha firmato lo scorso febbraio un decreto che prevede un inasprimento delle pene per gli stupratori, compresa l’adozione della condanna a...

Read more »

16 Comments

La “reddibattaglia” è cominciata

febbraio 28, 2013 5 Comments
By
redditometro

Pozzuoli, Sezione distaccata del Tribunale di Napoli. Un tranquillo tribunale di provincia, con la quotidiana discussione di cause indubbiamente importantissime per le parti ma di scarsa rilevanza per l’ordinamento in genere. Eppure, una vera e propria rivoluzione potrebbe partire proprio da qui. Un pensionato come tanti che il 12 febbraio di quest’anno presenta un ricorso cautelare assistito dall’avvocato Roberto Buonanno. Il Giudice monocratico, nella persona del dott. Antonio Lepre, che lo accoglie. Dov’è la notizia? Sta nel fatto che...

Read more »

5 Comments

Il migliore scenario possibile

febbraio 27, 2013 41 Comments
By
tumblr_mismqiafPv1qb0siho1_500

Tra libertari si è un po’ scherzato nelle ultime ore sul fatto che queste elezioni sono state le più favorevoli al nostro obiettivo, ovvero meno Stato. Certo c’è molta ironia nella cosa -e forse si dovrebbe piangere non ridere- ma fose c’è del vero. Infatti basterebbe analizzare cosa sarebbe successo con altri scenari: 1) Scenario giaguaro smacchiato: Il PD prende la maggioranza netta in ambedue le camere con supporto di Monti. Questo governo sarebbe stata una replica del governo...

Read more »

41 Comments

Un 2013 ricco di sorprese

febbraio 25, 2013 10 Comments
By
tumblr_mifx45N8aa1r21k4vo1_500

Qualsiasi formazione vincerà alle elezioni, qualsiasi Primo Ministro salirà al governo, qualsiasi governo avrà l’autorizzazione dalle elezioni per comandarci, per noi libertari sarà comunque una sconfitta dell’individuo schiacciato dalla collettività. Come dice l’immagine qui affianco siamo già contro “la prossima guerra, il prossimo emendamento, la prossima tassa, il prossimo stimolo, la prossima violazione dei nostri diritti, il prossimo Primo Ministro” (adattato alle elezioni italiane). Ciò non toglie che non si profili un anno straordinario e interessantissimo per il dibattito...

Read more »

10 Comments

Le retribuzioni abusive

febbraio 22, 2013 9 Comments
By

Domenica 3 Marzo in Svizzera si vota per una serie di referenda, il più interessante secondo me è quello chiamato dagli iniziativisti “contro le retribuzioni abusive“. Questo referendum ha una storia lunga e verrà votato grazie alla tenacia di una persona, ossia Thomas Minder (la proposta è quindi conosciuta come “iniziativa Minder”). L’iniziativa è stata depositata nel 2008 e tra vari tira e molla, controprogetti e passi indietro, è stata finalmente calendarizzata per essere votata, appunto, il prossimo 3...

Read more »

9 Comments

Abolire il valore legale del titolo di studio. Adesso!

febbraio 21, 2013 77 Comments
By
giannino

Non so che cosa spinga una persona a millantare titoli accademici inesistenti – qualcuno ha parlato di narcisismo- ma so che cosa significhi vivere in una società che ha fatto del pezzo di carta la ragion d’essere della vita professionale e non solo. La pressione sociale per raggiungere l’obiettivo, la vecchia generazione dei padri che spinge la nuova generazione dei figli per quell’agognato pezzo di carta.  Quello di proiettare le proprie supposte mancanze sui figli è un retaggio della...

Read more »

77 Comments

libertariaNation al voto (o non voto)

febbraio 19, 2013 39 Comments
By
lfin511l.jpg

Di seguito le intenzioni di voto (o di non voto) degli autori di libertariaNation, che, in quanto sito libertario, non è un monolite e quindi vanta diverse opinioni a riguardo. Luca Tutte le mie motivazioni personali riguardanti se votare, chi votare o se non votare vengono meno perché bloccate dalla prima considerazione, che quindi interrompe a monte il flusso di pensieri: non abito all’interno dello stato italiano e non ho intenzione di tornarvici. Non vedo quindi il motivo per...

Read more »

39 Comments

L’inquietante esecuzione di Christopher Dorner

febbraio 18, 2013 1 Comment
By
An LA police handout of Christopher Dorner

“We may test the hypothesis that the State is largely interested in protecting itself rather than its subjects by asking: which category of crimes does the State pursue and punish most intensely—those against private citizens or those against itself?” Anatomy of the State, Murray Rothbard Purtroppo a causa delle elezioni italiane e delle dimissioni del Papa le notizie su quello che è successo l’altra settimana in US sono state scarse. Complice anche l’assenza di commenti controcorrente nella stessa stampa...

Read more »

1 Comment

Italia secondo paese al mondo per costo della benzina

febbraio 13, 2013 4 Comments
By
caro_benzina

Con una media di 1,74 euro al litro l’Italia si posiziona seconda nella classifica pubblicata dal report della BBC subito dopo l’Olanda e prima di Grecia e dei paesi scandinavi. E tutto questo per colpa dello Stato dei perfidi petrolieri. E della guerra in Abissinia ovviamente. Di nuovo l’Italia si presenta come un paese scandinavo per la tassazione ma da Grecia per i servizi.

Read more »

4 Comments

Contare nel mondo

febbraio 12, 2013 9 Comments
By

L’URSS era uno stato immenso. Era grandissimo, era la seconda potenza mondiale, decideva le sorti di almeno mezzo mondo e faceva il bello e il cattivo tempo su scala globale. Era un vero e proprio impero che per decenni ha influenzato direttamente e indirettamente il mondo intero. Insomma, l’URSS contava decisamente nel mondo, era una potenza! I cittadini dell’URSS vivevano quindi indubbiamente in uno stato che era una grande potenza mondiale. I cittadini dell’URSS erano felice di questa condizione? Erano...

Read more »

9 Comments

RAI e Mediaset a confronto sui costi

febbraio 11, 2013 8 Comments
By
littizzetto-jpg_115844

Paolo Pascucci ha di recente pubblicato un post sulle differenze di costi e numero di personale tra le aziende RAI e Mediaset. La prima come sapete pubblica e la seconda privata. Il paragone come facile immaginare è impietoso. A fronte di 6.113 dipendenti Mediaset spende in stipendi 567 milioni di euro mentre la RAI ha 10.196 dipendenti che (ci) costano 935 milioni di euro. “Si osserva, inoltre, che i ricavi delle due aziende sono: Rai 2.973,9 milioni di euro...

Read more »

8 Comments

Legislazione e mutamenti sociali

febbraio 6, 2013 2 Comments
By
Leoni

Il mai troppo studiato a fondo Bruno Leoni ha tessuto l’elogio dei sistemi così detti di Common Law distinguendo due tipi di “certezze del diritto”. Sintetizzando drasticamente, abbiamo una certezza a lungo termine, dovuto a un lungo stratificarsi dei precedenti giudiziali: una legge non scritta, ma dai cui principi è quasi impossibile allontanarsi sia per chi giudica che per le parti in causa, rendendo quindi anche prevedibile in un certo senso a priori l’esito di una controversia. E una certezza...

Read more »

2 Comments

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email


 

Iscriviti alla newsletter!

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 L'Autore, inoltre, dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore.