IMU o non IMU

maggio 6, 2013 5 Comments
By
Council-Tax---ALAMY

E’ di questi giorni la rinata e mai sopita polemica sull’IMU su cui si giocano anche le alleanze all’interno del nuovo governo Letta. Sull’IMU ne abbiamo parlato tante volte, ovviamente male, in questa sede. E’ una tassa e come tale è odiosa di per sé per un libertario ma soprattutto è una tassa sulla proprietà. Le tasse per un libertario infatti non sono tutte uguali: 1) esistono quelle sul salario, le più odiose perché vanno a intaccare una buona...

Read more »

5 Comments

Dell’umana gente le magnifiche sorti e progressive (2)

maggio 3, 2013 No Comments
By

Proseguo, in questo secondo post, la mia dilettantistica analisi dei complessi fenomeni che vengono evocati quando si parla genericamente di “crescita”. Una delle critiche che vengono mosse per ventilare l’ipotesi che, al di là delle apparenze, la crescita economica non sia un fenomeno complessivamente positivo è che la crescita del PIL mascheri una grave sperequazione nella distribuzione dei redditi, e che le condizioni complessive degli strati più bassi della popolazione siano peggiorati rispetto a una condizione di crescita minore,...

Read more »

Dell’umana gente le magnifiche sorti e progressive.

maggio 2, 2013 1 Comment
By

Quando si discute di crescita, o decrescita, economica mi sembra che molto spesso si diano ampiamente per scontati i presupposti della discussione. Si da per acquisito che si sappia dare il corretto significato all’idea di crescita e che se ne percepiscano tutte le implicazioni, sia positive che negative. Eppure non sono molto convinto del fatto che la maggior parte delle persone che sono affascinate dal decrescitismo abbia una percezione completa di tutto ciò che è collegato al fenomeno della...

Read more »

1 Comment

La “reddibattaglia” continua (e siamo 3-0)

aprile 26, 2013 No Comments
By

Qualche tempo fa avevamo accennato ad un’ordinanza del Tribunale di Napoli (Sez. Dist. Pozzuoli) che bocciava il nuovo redditometro (vedi qui). La Corte di Cassazione se ne era occupata qualche tempo prima, con la sentenza n. 23554/2012, in cui viene attribuita al redditometro natura di “presunzione semplice” e non di “presunzione legale”: “pare difficile ingabbiare in una struttura della rigidità della presunzione legale – sia pure relativa – un fenomeno tanto proteiforme e sfuggente come la produttività delle attività...

Read more »

Evviva! Sempre più di vetro!

aprile 25, 2013 1 Comment
By

Il punto cruciale riguardo lo scambio automatico delle informazioni è: lo stato può, attraverso un completo scambio di informazioni, controllare ogni suo cittadino nei suoi conti bancari senza nemmeno un ragionevole sospetto di atti illeciti. Ne derivano due conseguenze. La prima è che i volume dei dati sarà così grosso che non si riuscirà a venirne a capo. Questo si è già palesato con gli “Offshore-Leaks” che hanno tenuto con il fiato sospeso i...

Read more »

1 Comment

Anatomia dei costi dei ministeri

aprile 24, 2013 3 Comments
By
Immagine1t

In questa infografica pubblicata da Linkiesta troviamo una interessante torta percentuale del costo dello Stato diviso per ministeri di competenza. Come possiamo vedere la maggior parte del denaro pubblico va al welfare (35%) seguito dall’economia (28%). Difesa e Giustizia sono al 2,7 e al 2,5% rispettivamente. Se avessimo potuto fare una infografica cento anni fa avremmo sicuramente visto una suddivisione delle percentuali molto diversa: in alto Difesa, Giustizia, Infrastrutture e poi tutto il resto. Certo, non è la scoperta...

Read more »

3 Comments

Chi ha paura della crescita economica?

aprile 23, 2013 12 Comments
By
decrescita

La denuncia del vuoto e futile materialismo unisce e accomuna mistici asceti e preti di strada, annoiate aristocratiche e attiviste di sinistra, orgogliosi sostenitori del nazionalismo autarchico e corporativista, fanatici cultori di bislacche teorie esoteriche e tradizionalisti reazionari, così come ex-marxisti riconvertiti all’ambientalismo più radicale. Per quanto il benessere materiale non sia disprezzato per sé stesso, esplicitamente, da nessuno, è chiaro che la sua ricerca, l’affannarsi per raggiungerlo appare come volgare, basso, indegno. Produrre ricchezza e benessere ha degli...

Read more »

12 Comments

M5S, Quirinarie e il mito della democrazia diretta

aprile 22, 2013 5 Comments
By
NEWS_81677

Da quando il Movimento 5 Stelle ha invaso i titoli dei giornali italiani si parla continuamente di democrazia diretta e di popolo del web che decide delle sorti del paese. L’idea, dicono i suoi sostenitori, è che la democrazia parlamentare attuale non è altro che una stanza dei bottoni dove pochi prendono decisioni per tutti, mentre nella democrazia diretta tutti – leggasi il popolo – hanno la possibilità di dire la propria e di proporre candidati e leggi per...

Read more »

5 Comments

Bitcoin: come lo Stato può fermarli – Parte II

aprile 16, 2013 3 Comments
By
bitcoin_logo_flat_coin_star_by_carbonism-d3h79mu

Abbiamo visto come la rivoluzione Bitcoin sia una prospettiva molto eccitante per chi come i libertari è per la libertà dell’economia dalle grinfie delle elite statali. Le carattersitiche del Bitcoin – una valuta  anti-fiat, deflazionaria, decentralizzata e prodotta con metodo P2P – non potrebbero essere più entusiasmanti. Significa che lo Stato non può più controllare l’economia, non può più tassare, non può più inflazionare la moneta (la più grande criptotassa della storia), in poche parole lo Stato potrebbe scomparire...

Read more »

3 Comments

Bitcoin: una rivoluzione libertaria – Parte I

aprile 15, 2013 12 Comments
By
bitcoin_logo_flat_coin_star_by_carbonism-d3h79mu

Jeffrey Tucker si è buttato a capofitto su una nuova battaglia: la Bitcoin revolution. E quando Jeffrey appoggia una battaglia state certi che è una battaglia sacrosanta. No politician invented it. No central bank controls it. It has absolutely no political or bureaucratic vacuum. No social consensus came up with the idea. Its success or failure depends entirely on the market. It’s not even owned or controlled by a single corporation. Its value is not tied to any existing...

Read more »

12 Comments

La “Lady di piombo”: Margaret Thatcher e l’Irlanda del Nord

aprile 11, 2013 12 Comments
By
margaret-thatcher

C’è un nome che ha marchiato per sempre il suolo nordirlandese con il sangue: Margaret Thatcher. Di quello che ha significato, positivamente, in campo economico, la Thatcher, ne ha già parlato Fabristol in un bel post, molto equilibrato, tra l’altro (a differenza di questo mio). Tuttavia il volto autoritario, statalista e imperialista della “Lady Ferro” venuto prepotentemente fuori, durante i suoi anni di governo, nell’Irlanda del Nord. E non è un caso che nelle zone considerate “roccaforti repubblicane” delle...

Read more »

12 Comments

L’eredità libertaria della Lady di Ferro

aprile 9, 2013 28 Comments
By
maggie

E non poteva non mancare un post per commemorare la figura controversa di Margaret Thatcher, anche nota come la Iron Lady. E soprattutto la sua eredità nel pensiero contemporaneo e i suoi rapporti con il libertarismo. La Thatcher e la sua politica, il thatcherismo, sono sempre stati di difficile categorizzazione ed è quindi quasi impossibile inquadrarli nello spettro politico moderno. La Thatcher faceva certamente parte del conservatorismo britannico, e fu forse il leader Tory più famoso e ricordato di...

Read more »

28 Comments

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email


 

Iscriviti alla newsletter!

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 L'Autore, inoltre, dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore.