Come i brevetti fermano l’innovazione (parte II): il caso della Stampa 3D

maggio 28, 2014 6 Comments
By
b0f48d24d4fb1b9bade9800b42a9b51c_large

Abbiamo visto come lo Stato agisca come un vero e proprio freno all’innovazione tecnologica e scientifica con il massiccio utilizzo di leggi ad hoc, tassazione, regolamentazioni ecc. E lo abbiamo visto nel caso di una tecnologia di cui stiamo vedendo le potenzialità solo ora: la stampa 3D. Spesso parliamo della stampa 3D come di una nuova tecnologia, figlia della nostra era dominata da informatica e smartphone. In realtà la tecnologia alla base della stampa 3D fu inventata negli anni...

Read more »

6 Comments

Contro le elezioni (reloaded)

maggio 26, 2014 2 Comments
By
images(2)1914490214

Per l’ennesima volta non ho votato alle elezioni democratiche e per l’ennesima volta ne vado fiero. “Disfattista, sei contro la società”, “sei contro la patria”, “se non voti il tuo voto andrà a qualcun altro”, “i tuoi antenati sono morti per darti questo diritto” ecc. Queste accuse (che mi appunto come stellette d’onore sul petto) sono il classico strumento retorico delle democrazie moderne. Servono a fare andare avanti la baracca insomma. E invece io mi onoro di far parte...

Read more »

2 Comments

Taxi, Uber e il fascismo in corsia preferenziale

maggio 22, 2014 15 Comments
By
taxi_protesta_milano-680x4251914490214

E’ raro che utilizzi questa parola, fascismo, per descrivere una situazione sociale e politica ma quando lo faccio è con cognizione di causa. Non posso infatti trovare altro termine per descrivere la situazione che si è creata tra i tassisti milanesi e gli autisti che si appoggiano a Uber, l’app che sta facendo imbestialire i tassisti per l’appunto. C’è infatti tutto quello che costituisce l’essenza stessa del fascismo. Abbiamo il corporativismo, il sistema di categorie protette che stava alla...

Read more »

15 Comments

“Il finestrino rotto” di Bastiat

maggio 8, 2014 3 Comments
By
Frederic Bastiat

Spesso si sente la gente protestare per l’alta tassazione in Italia, o per il pessimo livello dei servizi pubblici soprattutto in relazione all’alto carico fiscale. Ma quelle stesse persone magari gioiscono quando sentono notizie come questa. “Ah finalmente questo governo sta facendo qualcosa di buono!”; “Sentito al telegiornale? Bisogna assolutamente approfittarne e comprarci la macchina nuova.”; “Già ma con quali soldi, abbiamo appena finito di pagare l’ultima rata dell’IMU, il canone RAI ecc.”. La maggior parte della gente non...

Read more »

3 Comments

Primo Maggio, un giorno per chiedere il miracolo

maggio 2, 2014 3 Comments
By
images(2)-1538734525

Mi trovo per pochi giorni nella mia città natia, Cagliari, dove il Primo Maggio ogni anno si svolge la sfilata di Sant’Efisio, il santo protettore della Sardegna. E come ogni anno, tra costumi, carri, cavalli e fiori spuntano i disoccupati. Alla TV quasi tutti gli intervistati chiedevano a S.Efisio di aiutarli a trovare lavoro, manco fosse il manager dell’ufficio di collocamento. Quest’anno un gruppo di cassintegrati che fa il picchetto di fronte al Palazzo della Regione, una preghiera allo...

Read more »

3 Comments

Il bambino, l’acqua sporca e Hong Kong

aprile 29, 2014 1 Comment
By

Per lavoro ho sempre più a che fare con Hong Kong, Taiwan e la Cina. Per esemplificare: se quando ho iniziato a lavorare vendevo materiali europei in Europa, attualmente vendo soprattutto materiali asiatici in Europa, ora infine ho iniziato a fare direttamente Asia su Asia. Trend che mostra chiaramente verso dove si stia spostando il centro del mondo, almeno il mio. Comunque, più vado in Cina e più apprezzo Hong Kong e Taiwan, ma questo penso sia un mio...

Read more »

1 Comment

Sulla vera natura della tassazione

aprile 22, 2014 No Comments
By
taxation-is-theft2

“The initiation of violence is the act of an aggressor against you or against your property. This can be done through actual violence or through intimidation, because the mere threat of violence is an act of violence in itself. A good example would be a thief that points a gun at you to get your wallet without actually pulling the trigger. Another less obvious example is the way the government takes our money. To say that taxes are a...

Read more »

Sui canoni “RAI” all’estero e su come non ce ne libereremo mai

aprile 10, 2014 4 Comments
By
485

Spesso ci lamentiamo del Canone RAI in Italia come un ingiusto balzello per un servizio che non richiediamo. Inoltre sapere che alla RAI presentatori, vallette e giornalisti vengono pagati con contratti d’oro non fa di certo piacere. Ma come si dice mal comune mezzo gaudio… non siamo gli unici. Infatti i canoni di pagamento per le TV pubbliche sono sparsi per mezzo mondo anche se sono sconosciuti nelle americhe. Nel diagramma qui sotto preso da un articolo della BBC...

Read more »

4 Comments

I MOOCs e qualche riflessione sull’educazione

MOOCbetterwordbubble

L’informazione oggi è una risorsa che non scarseggia. Basta accendere il computer più vicino, scrivere qualche parola chiave sul proprio motore di ricerca preferito, et voilà l’informazione che si stava cercando viene subito servita su un piatto d’argento. Ad oggi ci sono milioni di Terabyte di informazione accessibile in questo modo tramite internet, e la crescita è esponenziale. In mezzo a questo tsunami di informazione grezza, c’è anche chi si prende la briga di trasmettere un po’ di conoscenza...

Read more »

7 Comments

Perché gradualismo e anarchia non si escludono a vicenda: un commento sulla Sardegna Elvetica

aprile 5, 2014 19 Comments
By
logo3_1

Credo che sia doveroso da parte mia rispondere ai dubbi degli amici che hanno commentato nel post precedente. E’ importante infatti che sia chiaro il mio pensiero sull’indipendentismo, anarchismo, libertarismo ecc. In questo breve post vorrei dimostrare come il cosiddetto gradualismo minarchico (cioè l’eliminazione poco per volta dello stato fino ad arrivare ad uno stato minimo) e l’anarcocapitalismo o come preferisco chiamarlo io società della legge privata (Hoppe docet) non si escludono necessariamente a vicenda. O meglio il primo...

Read more »

19 Comments

La Sardegna in Svizzera? Perché no!

aprile 4, 2014 8 Comments
By
logo3_1

Scozia, Catalogna, Fiandre, Veneto, Sardegna, Crimea. Sembrano realtà geografiche distanti ma le unisce una volontà comune al cambiamento, all’autodeterminazione. Ognuna di queste regioni quest’anno ha avuto o avrà la possibilità di diventare indipendente dal paese che in passato l’ha invasa. Non è così spesso che assistiamo a così tanti eventi di importanza planetaria in un solo anno. Scozia e Catalogna si apprestano al referendum per l’indipendenza quest’anno, in Veneto abbiamo avuto un referendum online, che seppure non ufficiale sta...

Read more »

8 Comments

Yes he can: Obama difende la guerra di Bush in Iraq per contestare il referendum in Crimea

marzo 28, 2014 2 Comments
By
tumblr_n33wmrVIDw1qbfa4to1_5001342942180

Esatto avete letto bene il titolo: lo stesso Obama salito al potere anche grazie alle contestazioni della politica estera di Bush ora difende l’intervento in Iraq degli Stati Uniti definendolo “legale” e il referendum in Crimea come peggiore dell’invasione dell’Irak perché “non abbiamo mica annesso il suo territorio agli Stati Uniti e non abbiamo preso le sue risorse”. Obama ha avuto il coraggio di associare una delle invasioni più disastrose della storia moderna con 1 milione di morti irakeni...

Read more »

2 Comments

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email


 

Iscriviti alla newsletter!

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 L'Autore, inoltre, dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore.