Società

Rojava curda: un paradiso libertario?

settembre 18, 2014
By
images(5)807120553

“The nation-state is a centralised state with quasi-divine attributes that has completely disharmed the society and monopolises the use of force” “Nation-states have become serious obstacles for any social development.” “Since the nation-state transcends its material basis, the citizens, it assumes an existence beyond its political institutions. It needs additional institutions of its own to protect its ideological basis as well as legal, economic and religious structures. The resulting ever-expanding civil and military bureaucracy is expensive and serves only...

Read more »

4 Comments

Il protolibertarismo delle società di mutuo soccorso: il welfare prima del Welfare

settembre 9, 2014
By
H7Nu0-1138058662

Riprendo il discorso cominciato nel post precedente sul welfare perché penso che debba essere affrontato più in dettaglio. Parto dalla definizione che davo delle società di mutuo soccorso: “ Le casse di mutuo soccorso sono quindi associazioni protolibertarie perché consistono in associazionismo volontario (sistema emergente), autofinanziamento e indipendenza di statuti (autocefale), selezione dei beneficiari (discriminazione interna) e finanziamento intragenerazionale.” Il successo delle società o casse di mutuo soccorso dalla metà del 1800 fino all’inizio del 1900 (migliaia in tutti...

Read more »

14 Comments

Sfruttamento generazionale

settembre 8, 2014
By
index-927019300

La visione olistica del libertarismo è affascinante per noi libertari, non c’è dubbio, ma può far spaventare la maggior parte della gente, ovvero chi libertario non è. Sono quindi un sostenitore degli argomenti singoli, non dell’argomento olistico. Uno degli argomenti che a mio parere potrebbe portare molta gente a vedere di buon occhio il libertarismo è la sua critica del modello del welfare attraverso l’ottica dello sfruttamento generazionale. Infatti cosa è il welfare se non un immenso spostamento di...

Read more »

20 Comments

ISIS, il contratto sociale e l’origine di un nuovo stato

luglio 19, 2014
By
images(3)-45176835

Nonostante l’avanzata dell’ISIS in Iraq e Siria sia passata in quarto piano nei giornali italiani (l’arresto del presunto assassino di Yara ha monopolizzato le prime pagine per settimane) la realtà è che nel frattempo tra Siria e Iraq è nato un nuovo stato de facto e non solo sulla carta come ci vogliono far credere. Un vero e proprio stato con passaporti, welfare, difesa, polizia locale, giustizia e ovviamente l’immancabile tassazione. Certo parliamo di uno stato agli albori con...

Read more »

6 Comments

Contrabbandieri di ovetti di cioccolato

giugno 16, 2014
By
ovetto-kinder1-1048356079

A volte la realtà supera la fantasia. Uno si aspetta che ci sia un limite di buon senso alle sciocchezze che si possono commettere in nome e per conto dello stato. Soprattutto, ci si aspetta che i funzionari statali, se anche un politico, in preda alla follia, volesse promulgare una legge ridicola, cerchino di dissuadere quest’ultimo. Ma no, la verità è diversa. In USA, negli Stati Uniti, land of the free, è vietato importare ovetti di cioccolato di una...

Read more »

3 Comments

Contro le elezioni (reloaded)

maggio 26, 2014
By
images(2)1914490214

Per l’ennesima volta non ho votato alle elezioni democratiche e per l’ennesima volta ne vado fiero. “Disfattista, sei contro la società”, “sei contro la patria”, “se non voti il tuo voto andrà a qualcun altro”, “i tuoi antenati sono morti per darti questo diritto” ecc. Queste accuse (che mi appunto come stellette d’onore sul petto) sono il classico strumento retorico delle democrazie moderne. Servono a fare andare avanti la baracca insomma. E invece io mi onoro di far parte...

Read more »

2 Comments

Taxi, Uber e il fascismo in corsia preferenziale

maggio 22, 2014
By
taxi_protesta_milano-680x4251914490214

E’ raro che utilizzi questa parola, fascismo, per descrivere una situazione sociale e politica ma quando lo faccio è con cognizione di causa. Non posso infatti trovare altro termine per descrivere la situazione che si è creata tra i tassisti milanesi e gli autisti che si appoggiano a Uber, l’app che sta facendo imbestialire i tassisti per l’appunto. C’è infatti tutto quello che costituisce l’essenza stessa del fascismo. Abbiamo il corporativismo, il sistema di categorie protette che stava alla...

Read more »

14 Comments

Primo Maggio, un giorno per chiedere il miracolo

maggio 2, 2014
By
images(2)-1538734525

Mi trovo per pochi giorni nella mia città natia, Cagliari, dove il Primo Maggio ogni anno si svolge la sfilata di Sant’Efisio, il santo protettore della Sardegna. E come ogni anno, tra costumi, carri, cavalli e fiori spuntano i disoccupati. Alla TV quasi tutti gli intervistati chiedevano a S.Efisio di aiutarli a trovare lavoro, manco fosse il manager dell’ufficio di collocamento. Quest’anno un gruppo di cassintegrati che fa il picchetto di fronte al Palazzo della Regione, una preghiera allo...

Read more »

3 Comments

Il bambino, l’acqua sporca e Hong Kong

aprile 29, 2014
By

Per lavoro ho sempre più a che fare con Hong Kong, Taiwan e la Cina. Per esemplificare: se quando ho iniziato a lavorare vendevo materiali europei in Europa, attualmente vendo soprattutto materiali asiatici in Europa, ora infine ho iniziato a fare direttamente Asia su Asia. Trend che mostra chiaramente verso dove si stia spostando il centro del mondo, almeno il mio. Comunque, più vado in Cina e più apprezzo Hong Kong e Taiwan, ma questo penso sia un mio...

Read more »

1 Comment

Sui canoni “RAI” all’estero e su come non ce ne libereremo mai

aprile 10, 2014
By
485

Spesso ci lamentiamo del Canone RAI in Italia come un ingiusto balzello per un servizio che non richiediamo. Inoltre sapere che alla RAI presentatori, vallette e giornalisti vengono pagati con contratti d’oro non fa di certo piacere. Ma come si dice mal comune mezzo gaudio… non siamo gli unici. Infatti i canoni di pagamento per le TV pubbliche sono sparsi per mezzo mondo anche se sono sconosciuti nelle americhe. Nel diagramma qui sotto preso da un articolo della BBC...

Read more »

4 Comments

Perché gradualismo e anarchia non si escludono a vicenda: un commento sulla Sardegna Elvetica

aprile 5, 2014
By
logo3_1

Credo che sia doveroso da parte mia rispondere ai dubbi degli amici che hanno commentato nel post precedente. E’ importante infatti che sia chiaro il mio pensiero sull’indipendentismo, anarchismo, libertarismo ecc. In questo breve post vorrei dimostrare come il cosiddetto gradualismo minarchico (cioè l’eliminazione poco per volta dello stato fino ad arrivare ad uno stato minimo) e l’anarcocapitalismo o come preferisco chiamarlo io società della legge privata (Hoppe docet) non si escludono necessariamente a vicenda. O meglio il primo...

Read more »

19 Comments

La Sardegna in Svizzera? Perché no!

aprile 4, 2014
By
logo3_1

Scozia, Catalogna, Fiandre, Veneto, Sardegna, Crimea. Sembrano realtà geografiche distanti ma le unisce una volontà comune al cambiamento, all’autodeterminazione. Ognuna di queste regioni quest’anno ha avuto o avrà la possibilità di diventare indipendente dal paese che in passato l’ha invasa. Non è così spesso che assistiamo a così tanti eventi di importanza planetaria in un solo anno. Scozia e Catalogna si apprestano al referendum per l’indipendenza quest’anno, in Veneto abbiamo avuto un referendum online, che seppure non ufficiale sta...

Read more »

8 Comments

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email


 

Iscriviti alla newsletter!

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 L'Autore, inoltre, dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore.