Posts Tagged ‘ liberalismo ’

Manganellate liberali

ottobre 2, 2017
By

Se fossi stato scozzese avrei votato no. Se avessi avuto diritto al voto – da residente fisso in Inghilterra – avrei votato no alla Brexit. Se ci fosse un referendum su indipendenza della Sardegna voterei – da sardo non praticante – no, ma voterei si per l’annessione della Sardegna alla Svizzera per la formazione del Canton Marittimo. Se fossi stato catalano prima di ieri avrei votato probabilmente no. Oggi dopo quello che ho visto forse avrei votato si. Sono...

Read more »

4 Comments

The rational optimist

gennaio 14, 2013
By

‘We see in almost every part of the annals of mankind how the industry of individuals, struggling up against wars, taxes, famines, conflagrations, mischievous prohibitions, and more mischievous protections, creates faster than governments can squander, and repairs whatever invaders can destroy.’ ‘ Possiamo vedere ovunque negli annali dell’umanità come l’operosità degli individui, lottando contro guerre, tasse, carestie, scontri, dannosi divieti e ancor più dannose tutele, crei più velocemente di quanto i goveni possano dilapidare, e ricostruisca qualunque cosa degli...

Read more »

Sudditi, non cittadini

settembre 20, 2012
By

In occasione del 150° anniversario dell’unità d’Italia, Nicola Rossi, per i tipi della IBLlibri, ha curato un saggio a più mani, dal titolo “Sudditi, un programma per i prossimi 50 anni”. Il tema centrale del saggio è l’analisi del rapporto tra stato e cittadino nella Repubblica Italiana di oggi. Nell’introduzione Rossi richiama un dibattito analogo a quello odierno suscitato da questo saggio. Il dibattito aveva protagonisti Francesco Ferrara e Luigi Luzzati. Vale la pena di riportare le parole di...

Read more »

Sulla proprietà

luglio 24, 2012
By

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un post di Gian Piero de Bellis. Qualsiasi discussione sulla proprietà o, come dicono alcuni, il diritto di proprietà, sembra sfociare sempre o in profonde divisioni o in ancor più profondi malintesi. Io credo che questo avvenga per tre motivi principali: a) ignoranza: moltissime persone che discutono sulla proprietà facendo riferimento a concezioni del passato come il liberalismo, il marxismo e l’anarchismo, hanno una conoscenza del tutto superficiale, e solitamente di seconda o di terza...

Read more »

4 Comments

“Scelta, contratto, consenso” di A. De Jasay, una recensione

giugno 7, 2012
By

Contrariamente a una convinzione diffusa, la questione fondamentale e realmente controversa della politica non è la libertà, la giustizia o l’uguaglianza. Questi sono problemi derivati. La questione fondamentale è la scelta – cioè chi sceglie cosa per chi – e ciò che riteniamo vero relativamente alla scelta determina anche quale teoria politica possiamo o meno accettare. ( Anthony de Jasay, “Scelta, contratto, consenso – una nuova esposizione del liberalismo”) Nel panorama del pensiero filosofico contemporaneo l’ungherese Anthony de Jasay...

Read more »

1 Comment

Fare chiarezza

maggio 30, 2012
By

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un testo di Gian Piero de Bellis. Tra le tante cose da fare per scrollarsi di dosso lo stato territoriale monopolistico e tornare a vivere da esseri umani liberi, ve ne è una che non solo è tra le più importanti ma è anche la condizione necessaria per iniziare ad attuare tutto il resto. Il fare a cui si allude qui è il fare chiarezza. Questa personale esigenza mi proviene dal fatto che, sempre più...

Read more »

14 Comments

Tre illusioni e una tragica realtà

maggio 14, 2012
By

Riceviamo e volentieri pubblichiamo un testo di Gian Piero de Bellis. *** Sono oramai almeno duecento anni che circolano alcune idee sullo stato che sono il prodotto di tre concezioni riguardanti l’organizzazione sociale : il liberalismo, il comunismo e l’anarchismo. Tali idee esprimono le rispettive aspirazioni e i desideri su come l’entità politica “stato” debba evolvere ed esistere, o non esistere. Dal momento che queste idee continuano ad essere dibattute in vista di una loro attuazione che sembra non...

Read more »

6 Comments

L’ultimo cavaliere del Liberalismo

ottobre 14, 2011
By

Uno di quei misteri che vanno molto oltre l’umana comprensione è il perché la figura di Ludwig von Mises sia oggi così poco conosciuta e apprezzata. Sì, negli ultimi anni si è assistito a un piccolo revival, complice anche lo spaesamento conoscitivo di fronte alla nostra Grande Depressione di fine anni ’00 (e inizi ’10, a dirla tutta); però si tratta sempre di cosa piccola rispetto al portato di questo grandissimo studioso. Ludwig von Mises (1881 -1973) è stato...

Read more »

Iscriviti per ricevere i nuovi post via email


 

Iscriviti alla newsletter!

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001 L'Autore, inoltre, dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'Autore.